Primo Piano

In questa pagina si descrivono le modalità di gestione del software in riferimento al trattamento dei dati personali degli utenti che lo utilizzano. Si tratta di un’informativa che è resa, ai sensi dell’art. 13 del Regolamento UE n. 679/2016 (G.D.P.R. “General Data Protection Regulation”) e delle ulteriori normative vigenti, a coloro che interagiscono ("Utenti” o “interessati”) con i servizi web del Comune di Castegnero accessibili per via telematica a partire dall’indirizzo: www.comune.castegnero.vi.it corrispondente alla pagina iniziale del sito ufficiale del Comune di Castegnero. L’informativa non è estendibile a siti web eventualmente consultati dall’utente tramite link. Secondo la normativa indicata, tale trattamento sarà improntato ai principi di correttezza, liceità, trasparenza e di tutela della riservatezza e dei diritti degli Utenti.


All’Alba di questa mattina, 8 gennaio, serenamente si è spento Mons. Armando Bortolaso vescovo emerito di Aleppo (Siria) cittadino onorario di Castegnero. Mons. Armando Bortolaso era nato il 17 agosto 1926 a Villaganzerla di Castegnero ed era stato ordinato sacerdote salesiano a Gerusalemme nel 1953. Aveva effettuato il percorso formativo teologico a Tantum in Terra Santa e aveva conseguito la Licenza in Scienze Sociologiche presso l’Università Cattolica di Lovanio (Belgio). Mons. Armando Bortolaso, con la sua esperienza, preparazione e capacità personali aveva instaurato e consolidato profondi e autentici legami con il tessuto socio istituzionale locale ed era stato definito “l’uomo del dialogo”, in un contesto sociale politico culturale molto difficile; I ruoli ricoperti dallo stesso sono stati: responsabile dell’Oratorio della Casa di Betlemme (1953-1956); animatore spirituale nello Studentato teologico di Cremisan (1956-1959); direttore e responsabile della Comunità Salesiana e della Scuola Professionale “Georges Salem” di Aleppo (Siria); animatore spirituale della comunità e dei giovani di quella scuola tecnico-professionale; Superiore della comunità e animatore del Locale Oratorio-Centro Giovanile di Aleppo; Vicario Apostolico di Aleppo e Vescovo dei Latini in Siria dal 1992 nonché Vescovo di Aleppo fino al 2002. Mons Armando Bortolaso, durante i dieci anni di servizio episcopale in Siria, ha sempre cercato di intrattenere rapporti cordiali e amichevoli con le autorità locali, con gli esponenti dell’industria, del commercio e dell’università locali, ricevendo riconoscimenti ufficiali di apprezzamento per l’alta valenza dell’opera svolta di mediazione culturale e sociale. Mons. Armando Bortolaso ha inoltre contribuito: - a realizzare un piccolo Caseificio nel villaggio di Knayé, vicino al fiume Oronte a favore delle popolazioni cristiane nel Nord della Siria, creando posti di lavoro per il sostentamento di 15 famiglie; - a rendere operativo un laboratorio di taglio e cucito nel Midan, Aleppo, della missione delle suore Dorotee di Vicenza, a favore dell’occupazione ed emancipazione femminile (50 addetti); Nel suo lungo e fruttuoso apostolato Mons Armando Bortolaso è stata figura di riferimento per molti Vescovi in Medio Oriente di diversi riti, nonché coordinatore di incontri periodici di approfondimento, tra i quali ha rivestito un’importanza significativa l’incontro svoltosi nel 2008 a Beyrouth al quale hanno esponenti di varie chiese e le massime autorità religiose musulmane del Libano, in favore della pace. Nel marzo 2009 gli è stato conferito il premio “Personaggio dell’Area Berica 2009”, per essere stato il promotore di molteplici “rapporti e dialoghi che influiscono nel cuore della cultura”, un riconoscimento istituito dal Comune di Castegnero con la partecipazione dei Sindaci in rappresentanza dei Comuni del Patto Territoriale Area Berica; Il Comune di Castegnero con delibera di Consiglio n.16 del 31 marzo 2010 ha conferito la cittadinanza onoraria a Mons. Armando Bortolaso per il suo impegno nella vita sociale in Medio Oriente in favore della pace e del dialogo evidenziando che il concetto di cittadinanza onoraria costituisce una manifestazione di riconoscimento e gratitudine da parte della comunità locale nei confronti di una persona con particolari meriti acquisiti in campi culturali, sociali, umanitari. L’Amministrazione Comunale si unisce al dolore dei suoi cari e della grande famiglia Salesiana nel convinto ricordo che l’esempio, l’impegno alla pace e al dialogo di Mons. Armando Bortolaso saranno sempre vivi nella nostra comunità. Amministrazione Comunale


DAL 01 GENNAIO 2019 PRESSO IL COMUNE DI CASTEGNERO VERRA' EMESSA LA CARTA D'IDENTITA' ELETTRONICA. PER INFORMAZIONI E COSTI CLICCARE SUL LINK



articolazione ed orari di apertura al pubblico degli uffici comunali


IN ALLEGATO ORARIO APERTURA AL PUBBLICO UFFICIO SERVIZI DEMOGRAFICI


"Umbra Servizi s.r.l" rende noto che sono previsti per gli anni 2017-2018 e 2019, lavori di taglio e deramificazioni di piante sottostanti linee elettriche M/T e B/T. Per maggiori informazioni consultare l'informativa allegata.